index

Prevenzione e protezione dei rischi legati alla presenza di idrogeno solforato H2S

200,00

DESTINATARI Personale che debba accedere a luoghi con possibile presenza di H2S
DURATA 8 ore
OBIETTIVI Fornire le conoscenze di base e la consapevolezza all’operatore chiamato ad accedere ad aree di lavoro con potenziale presenza di H2S tipiche del settore Oil & Gas (on-shore ed off-shore), al fine di riconoscere il pericolo, garantire comportamenti sicuri ed avere elementi utili alla gestione di eventuali emergenze
CONTENUTI Sostanze tossiche e asfissianti – Proprietà chimico-fisiche dell’H2S;

Proprietà tossicologiche (concentrazioni tollerabili TLV, concentrazioni letali);

Incidenti ed infortuni legati all’idrogeno solforato;

Luoghi e lavorazioni con presenza di H2S (ambiente minerario, spazi aperti e spazi confinati);

Sistemi di rilevazione di H2S:

Mezzi di protezione delle vie respiratorie;

La gestione delle emergenze;

Cenni primo soccorso;

RICHIEDI INFORMAZIONI DETTAGLIATE COMPILANDO QUESTO FORM
Categoria:
Share

Descrizione

L’acido solfidrico è considerato un veleno ad ampio spettro, ossia può danneggiare diversi sistemi del corpo. Ad alte concentrazioni paralizza il nervo olfattivo rendendo impossibile la percezione del suo sgradevole odore e può causare incoscienza nell’arco di pochi minuti. Il corso si prefigge di fornire le conoscenze di base e la consapevolezza all’operatore chiamato ad accedere ad aree di lavoro con potenziale presenza di H2S tipiche del settore Oil & Gas (on-shore ed off-shore), al fine di riconoscere il pericolo, garantire comportamenti sicuri ed avere elementi utili alla gestione di eventuali emergenze.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Prevenzione e protezione dei rischi legati alla presenza di idrogeno solforato H2S”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *